LEMON PIE

Categoria: Dolci

Per la frolla (per uno stampo da 24 cm di diametro)

  • Farina 00 200 g
  • Burro 100 g
  • Zucchero 100 g
  • Uova 1
  • Scorza di limone 0,5
  • Sale 1 pizzico
  • Fagioli borlotti secchi 500 g

Per il lemon curd

  • Limoni 3
  • Zucchero 200 g
  • Burro 100 g
  • Amido di mais (maizena) 30 g
  • Uova 3
  • Tuorli 1

Per la meringa italiana

  • Albumi 125 g
  • Zucchero 200 g
  • Acqua 50 g
  • Limoni 1

Per guranire

  • Menta q.b.
  • Scorza di limone q.b. grattugiata

Preparazione

Per preparare la lemon pie, come prima cosa preparate la pasta frolla, potete impastare sia a mano che con l’aiuto di una planetaria. Nella ciotola della planetaria mettete la farina, aggiungete il burro (1), lo zucchero (2) e la scorza grattugiata di limone (3).

Unite un uovo (4), un pizzico di sale (5) e impastate con la foglia fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola alimentare (6) e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto dedicatevi alla preparazione del lemon curd. Spremete i limoni, versate il succo in una pentola (7) e portate a bollore. In una ciotola sgusciate le uova e il tuorlo (8), aggiungete lo zucchero (9).

Unite la buccia grattugiata dei limoni (10) e mescolate accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti (11). Aggiungete quindi l’amido di mais (12).

Mescolate nuovamente (13) e aggiungete il succo dei limoni (14), in due riprese, mescolando continuamente. Trasferite il composto nella pentola (15).

Continuate a mescolare (16) fino a quando il composto arriverà a bollore. Spegnete il fuoco e aggiungete il burro (17), mescolate ancora una volta fino a che non si sarà sciolto completamente (18), poi lasciate raffreddare, trasferendolo in una ciotola. 

Riprendete la frolla e stendetela con un mattarello (19), per non scaldarla troppo e per non usare farina potete fare quest’operazione utilizzando la carta forno. Con la frolla rivestite uno stampo da crostata da 24 cm di diametro ed eliminate l’eccesso (20). Con una forchetta bucherellate il fondo (21). Mettete lo stampo in frigo e fate riposare per altri 30 minuti.

Riprendete lo stampo, rivestite l’interno con della carta forno e versate all’interno i fagioli secchi (22). Cuocete in forno statico a 170°C per 15 minuti. Eliminate i fagioli e la carta forno (23) e cuocete nuovamente la base in forno statico a 160°C per 15 minuti, lasciate raffreddare completamente (24).

Mettete il lemon curd sulla base (25), livellate con il dorso di un cucchiaio e poi lasciate riposare in frigo per 12 ore. Passato questo tempo potete dedicarvi alla preparazione della meringa italiana. In un pentolino versate l’acqua e lo zucchero (26) e portate alla temperatura di 121°C. Nella ciotola della planetaria versate gli albumi, aggiungete lo zucchero (27) e montate a neve.

Senza fermare la macchina versate a filo lo sciroppo di zucchero (28) e montate finché la meringa italiana non sarà più calda e rimarrà stabile (29). Trasferitela in un sac-à-poche (30).

Riprendete la base con il lemon curd dal frigo e guarnite con la meringa italiana (31), flambate con il cannello (32) e decorate con qualche fogliolina di menta e scorza di limone grattugiata. La lemon pie è pronta per essere gustata (33).

Conservazione

La lemon pie si conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo. È possibile congelarla negli appositi sacchetti, in questo modo si conserva per 2-3 mesi.

Conservazione

Potete avvantaggiarvi preparando sia la base di pasta frolla che il lemon curd in anticipo e conservarli in frigorifero. In questo modo potrete concentrarvi meglio sull’assemblaggio e decorazione della torta. Per la cottura in bianco della pasta frolla, se non avete i fagioli, potete utilizzare i ceci secchi.

2024-07-08T18:13:17Z dg43tfdfdgfd